igiene-Dentalcoop-Chioggia

Differenze tra igiene e sbiancamento?

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

La salute dei nostri denti passa soprattutto dall’igiene dentale che quotidianamente si fa a casa. Ormai è noto che lavare i denti 3 volte al giorno dopo i pasti principali è la prassi, per garantirsi la cura necessaria tra una seduta e l’altra dal dentista, che deve avvenire almeno 2 volte all’anno.
L’igiene dentale professionale è un appuntamento a cui non mancare, per avere la certezza che i denti siano davvero puliti e liberati da quei depositi di placca e tartaro che potrebbero provocare la carie e altre infezioni.

 

Lo spazzolino, l’uso del filo interdentale, dello scovolino e del collutorio non bastano per arrivare negli spazi più profondi e nascosti.
Significa che senza un’igiene dentale professionale questi depositi di cibo e placca vanno a creare colonie di batteri, che non tardano a trasformarsi in tartaro e quindi a sfociare in esperienze spiacevoli, come il mal di denti; per questo che bisogna fare un’attenta e puntuale prevenzione. Quest’ultima è possibile solo affidandosi al dentista e all’igienista dentale, che si occupano del primo passo da compiere per la salute dei denti e perché la loro vita sia lunga.

 

L’igiene dentale avviene con strumenti all’avanguardia che vanno a ripulire gli spazi interstiziali tra i denti, il bordo gengivale, le eventuali tasche parodontali e i molari, che spesso risentono di un maggiore accumulo di depositi. L’igiene dentale professionale serve anche a debellare l’alitosi, un problema che può portare disagio nella vita di relazione.

 

A questo si aggiunge anche l’eliminazione totale di tutte le formazioni di tartaro, che come è noto tende a calcificarsi e a depositarsi sui colletti gengivali. Mostrare denti in salute è un vanto, ma anche un atto di responsabilità che deve essere preso molto seriamente, per evitare che si passi a problemi ancora più seri.

 

Non pulire in modo approfondito i denti può anche portare a parodontite, ossia un’infezione lenta e progressiva, che in modo subdolo erode sia le gengive che l’osso “consumandoli” e che, se non curata, porta alla perdita dei denti.
Tra l’igiene dentale fatta da un’igienista e lo sbiancamento professionale c’è una differenza fondamentale. La prima è un trattamento medico, come detto preventivo, il secondo è una seduta estetica.
I denti con il tempo tendono a ingiallirsi e a penalizzare il sorriso, che perde in luminosità e bellezza.

 

L’ingiallimento o un progressivo colore più scuro può dipendere da diversi fattori: il cibo (caffè, te, cioccolato fondente, verdura a foglia verde scuro, uso troppo frequente del collutorio), abitudini come il fumo, i pasti fuori casa senza potersi lavare i denti oppure l’assunzione di alcuni antibiotici.

 

È evidente che anche in questo caso l’intervento di un dentista è necessario, per avere un trattamento di sicura efficacia, in modo che i denti diventino nuovamente di un bianco splendente. Per togliere la patina che crea questo inestetismo si usa il perossido di idrogeno che, con il giusto dosaggio e volume, riescono a restituire tutta la bellezza del sorriso di un tempo.

 

Avere un sorriso smagliante ringiovanisce, facilita i rapporti interpersonali, dona luce al viso e rappresenta un segno distintivo da poter sfoggiare.
Insieme al dentista si potrà decidere di quante gradazioni è possibile schiarire i vostri denti, sicuri che otterrete il risultato desiderato.

 

Alla luce di quanto detto è palese che esiste una sostanziale differenza tra igiene dentale e sbiancamento professionale.
Una cosa però li accomuna: prima di effettuare lo sbiancamento dentale è necessario sottoporti a una seduta di igiene. Il trattamento è necessario per avere i denti perfettamente liberi da qualsiasi deposito e per ottenere uno sbiancamento uniforme su tutta la superficie.

 

Non rinunciate ad avere un bel sorriso, parche è possibile prendersene cura sia dal punto di vista medico che estetico con ottimi risultati!

    No posts were found.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close